FESTA PATRONALE DI SAN MARTINO 2017

31-10-2017 - Agenda

11 NOVEMBRE 2017:  SAN MARTINO  FESTA PATRONALE 

Mi rivolgo a voi, bambini/e, ragazzi/e, a voi, genitori, nonni, persone sole, credenti, non credenti o diversamente credenti. La prossima festa patronale di San Martino sia per tutti occasione per re-incontrarci vincendo le nostre paure, i nostri pregiudizi, per rientrare in quella chiesa che ci ha visti magari per il battesimo, la prima Comunione, la Cresima, per le nozze o per il funerale di persone care. O semplicemente per ritornare sotto quel campanile una cui campana scandisce le ore del giorno a partire dalle 7 del mattino fino alle 22 della sera, quando in qualche abitazione c’è ancora una luce accesa e forse una mamma che già prepara la colazione per i figli o il marito. Muovendosi insieme, campana e campanone ci annunciano i giorni di festa o di lutto suonando a distesa, con rintocchi inconfondibili. Vi invito ad esserci per sentirvi protagonisti e non solo spettatori passivi, inclini alle critiche sterili rivolte a distanza. Meglio che vi rendiate presenti e siate propositivi. Che cosa vi resta delle diverse esperienze liete o tristi vissute nella chiesa dedicata a San Martino? Ritornare là dove anni addietro avete vissuto emozioni le più diverse, con altra maturità e sensibilità, potrebbe farvi del bene.

Ecco perché vi propongo di prendere in considerazione gli appuntamenti che trovate nel programma qui allegato. Non vi spaventi venire in parrocchia per il concerto, per la celebrazione dell’Eucarestia, per ricordare l’anniversario della vostra vita di coppia, per vedere un film di Ermanno Olmi, per condividere il pranzo durante il quale sarà possibile confrontarvi con me sulle scelte, pastorali e non solo, che ci vedono concordi o in disaccordo, o anche esporre le motivazioni che stanno alla base delle vostre personali posizioni. Non vi importi la diversità di pensiero e di vedute, poiché solo dialogando e ascoltando le ragioni dell’altro potremo trovare i punti di comunione e lo stimolo a riprendere o proseguire il cammino sentendoci meno soli.

Negli ultimi anni si è complicata la vita per tutti, le relazioni umane hanno subito degli scossoni a volte devastanti portando le persone a configgere tra loro o a chiudersi in se stesse. Oggigiorno le notizie televisive o giornalistiche ci condizionano suscitando paure o diffidenze spesso ingiustificate. In nome della libertà di pensiero e del rispetto che dobbiamo agli altri e che gli altri devono a noi, riprendiamo in mano la nostra vita e ripensiamo ai nostri rapporti dentro alla Comunità che potrebbe essere importante e prezioso punto di riferimento nelle diverse stagioni della nostra esistenza. La Comunità non è solo il parroco, o chi ha ruoli istituzionali, ma è costituita da tutte le persone che scelgono di camminare insieme nella diversità, uscendo dall’isolamento che spesso le rende aride e tristi e scontrose. Sarebbe bello se riuscissimo a raccontarci le nostre emozioni, allo scopo di aiutarci a capire e magari a elaborare insieme modalità oppure occasioni nuove di rinascita feconda e gioiosa.

Se avete già messo in calendario qualche impegno o se vi è ancora possibile disdirlo senza troppi inconvenienti, vogliate scegliere di stare a casa e di partecipare a qualche evento della prossima festa patronale.

E intanto, dopo la celebrazione delle Cresime, è stato concordato con le famiglie interessate il calendario per gli incontri di catechismo. Nelle bacheche potrete leggere  proposte e orari. 

 Quest’anno inoltre sarà messa al centro dei nostri impegni, per chiunque provi interesse, la Parola di Dio, in particolare i Vangeli, che si vorrebbe leggere e studiare in gruppo e settimanalmente, per crescere nella loro conoscenza e per calarli meglio nella quotidianità.     Che ne dite dalle 1ore 19 alle 20 di un giorno da voi scelto perché favorevole per i più?

Fiducioso di incontrarvi, saluto in particolare anziani e malati e chi è più provato dalla vita.

don Mario Marchiori, vostro parroco

Parrocchia di San Martino: Mail: donmariocossato@libero.it 
Via San Martino, 4  -13854  QUAREGNA   (tel. 01593749)  
 

FESTA PATRONALE DI SAN MARTINO 2017

SABATO 11 NOVEMBRE 2017 - ALLE ORE 21.00 IN CHIESA PARROCCHIALE 

CONCERTO “ DUALISMI IN ARMONIA”  
pianoforte:     EDOARDO LUISOLO 
violino:     CLAUDIA LA CARRUBBA
violoncello:    STEFANO PELLEGRINO 

Programma:     J. Haydn  trio n.44 in mi maggiore   -    A. Dvorak  Dumky trio, op 90 n.4               

Sia numerosa la nostra presenza per apprezzare e incoraggiare tre giovani di talento che,  anche quest’anno, saranno lieti di suonare per noi, grati già fin d’ora.

Ingresso libero   

Con  un contributo dell’Amministrazione comunale                                                                                            

DOMENICA 12 N0VEMBRE:  CELEBRAZIONE EUCARISTICA  CON ANNIVERSARI DI MATRIMONIO

ore  10.00  Accoglienza delle coppie e prove di canto  (foto di gruppo 
ore  10,30  Solenne Celebrazione dell'Eucarestia  - aperitivo offerto a tutti

Mercatino allestito da chiunque voglia contribuire portando torte, marmellate o altre specialità…..  

ore  12,30  Pranzo in oratorio su prenotazione entro giovedì 9 novembre,  scegliendo il menù alternativo: Toppan Camillo tel. 3206826763 -  Ghione Piergiorgio tel. 3476618377 o 01594944

Menù: Lingua in salsa rossa, cotechino e purè, peperoni e bagna cauda, panissa (o ravioli burro e salvia), cinghiale con polenta (o scaloppina di vitello con spinaci), formaggio, frutta, dolce……..

Per il "Pozzo di San Martino" si portino gli  oggetti  in oratorio  nel pomeriggio di sabato 11 nov.                                                                                                                        

  VENERDI’ 10 NOVEMBRE: VIGILIA DI SAN MARTINO                                       

 ore 14,30 in oratorio per chiunque lo desideri

 Un film di Ermanno Olmi: IL VILLAGGIO DI CARTONE        

Faremo poi le nostre riflessioni e considerazioni con una merenda a più gusti!                                                       

Invitate amici o amiche, vicini e conoscenti a trascorre insieme un piacevole pomeriggio!                                                                                                                                             

Mercoledì 1° novembre: Solennità di tutti i Santiore 15.00  Celebrazione dell’Eucarestia  cui seguirà la processione al Cimitero con preghiera comunitaria

Giovedì 2 novembre: Commemorazione di tutti i defunti ore 15.00  al Cimitero di Cossato:  Concelebrazione 
ore 18.00 a Ronco di Cossato in chiesa parrocchiale
ore 20.00 a Quaregna alle Cappellette (come ogni giovedì)

I nostri cari muoiono definitivamente quando li dimentichiamo per sempre.