IL FRUTTO MATURO DELLA VITA CRISTIANA E' LA CARITA'

08-03-2013 - Archivio

 

"UNA CHIESA A PIU' VOCI" 

perini_2_120Dopo la scelta di sospendere i nostri incontri, per offrire a tutti la possibilità di partecipare alle dieci serate sul Concilio Vaticano II, a cinquant'anni dal suo inizio, tenutesi a Città Studi, riprendiamo gli incontri-dibattito di "Una Chiesa a più voci" e proponiamo tre appuntamenti sul tema della carità, argomento su cui, anche a livello di Zona del Cossatese, come Comunità diverse, sentiamo la necessità urgente di confrontarci, partendo dalla Parola di Dio, rivisitando le scelte storiche e i gesti concreti di carità, e per conoscere più da vicino la Caritas come l'oggi ecclesiale della carità.
Tre appuntamenti che per quest'anno sostituiscono il terzo corso biblico che era già stato previsto.

"IL FRUTTO MATURO DELLA VITA CRISTIANA È LA CARITÀ"
con don Giovanni Perini Biblista e Direttore della Caritas Diocesana


Don Giovanni Perini, competente e tenace operatore nel campo della povertà, della sofferenza ed emarginazione, ci accompagnerà nella riflessione, ci offrirà testimonianze e indicazioni concrete per divenire a nostra volta prossimo secondo lo Spirito del Vangelo e del Concilio Vaticano II, interpretando la tante nuove forme di povertà e le relative cause, spesso camuffate, che nella società del benessere stanno sempre più emergendo.

Lunedì 4 febbraio 2013 ore 20,45: Testi biblici sulla carità (I Cor 13; Gv 13 - 15) - audio

Lunedì 11 febbraio 2013 ore 20,45: Scelte storiche e gesti concreti di carità - audio

Lunedì 18 febbraio 2013 ore 20,45: La Caritas intesa come l'oggi ecclesiale della carità - audio


Signore, accresci in noi la fede,
come radice di ogni vero amore per l'uomo.
Come possiamo testimoniare il tuo amore?
Tu un giorno ci hai raccontato di un uomo,
che scendeva da Gerusalemme a Gerico
e fu assalito dai briganti.Signore, quell'uomo ci chiama.
Aiutaci a non restare tra le mura del cenacolo.
Gerusalemme è la città della Cena,
della Pasqua, della Pentecoste.
Per questo ci spinge fuori
per diventare il prossimo di ogni uomo
sulla strada di Gerico. (P. Carlo Maria Martini)


Si consiglia di partecipare a tutte e tre le serate, ma chi fosse impossibilitato potrà ascoltare i singoli interventi nel sito della parrocchia