Notizie

Sinodo sulla famiglia: il dibattito langue

 di Valerio Gigante
www.adistaonline.it

Della ragione per cui papa Francesco abbia deciso di convocare due Sinodi sullo stesso tema ci eravamo su queste pagine già soffermati (v. Adista Notizie n. 12/14). Per alcuni, la scelta sarebbe soprattutto dovuta all'intenzione del papa di dare la più ampia possibilità di confronto e dibattito ai padri sinodali, in maniera da giungere se non ad una mediazione condivisa, almeno ad una evoluzione del dibattito, che su alcuni temi particolarmente spinosi (gay, divorziati, convivenze) ha visto finora due fronti irriducibilmente contrapposti; per altri, il doppio Sinodo risponderebbe al desiderio di Francesco di mettere l'accento sulla dimensione della collegialità ecclesiale, attribuendo ai vescovi, riuniti prima in assise "straordinaria", poi in sede "ordinaria", di esprimersi su temi tanto cogenti e di portata generale da non poter essere affrontati dal solo pontefice...

Catacombe e rivoluzione. I nuovi giovani cattolici

Nando dalla Chiesa il Fatto, 3 maggio 2015
Chissà se oggi ne parlerà qualcuno. Troppo a modino questi ragazzi. Non strapazzano il buon senso,
non rubano, non esibiscono cosce femminili, non minacciano disordini, non stuprano la lingua
italiana. Anche se poi chi ci sta in mezzo qualcosa in più finisce per capirla.
Sono i giovani della Fuci, la Federazione universitaria cattolica italiana, che chiudono oggi il loro
congresso nazionale a Catania.
Riuniti non in eccitanti "location", come si dice, ma in castigate sale di diocesi o istituti religiosi o
rettorati, dove chi parla non ha dietro un maxischermo a ingigantirne l'immagine e l'ego.
Però ci trovi dentro monsignor Luigi Bettazzi, il famoso vescovo di Ivrea che nel '76 mandò a
Enrico Berlinguer una lettera aperta che ha fatto storia. O monsignor Domenico Mogavero, il
vescovo di Mazara del Vallo, un simbolo civile nazionale per lo slancio con cui da una città di
frontiera difende da anni i diritti dei migranti...

 

LA CHIESA E LA TEORIA DEL GENDER

 di Vito Mancuso

Nonostante le dure parole delle gerarchie cattoliche, Papa compreso, un giorno la Chiesa arriverà ad accettare la sostanza di ciò che essa definisce "teoria del gender" e che oggi tanto combatte. Qual è l'autentica posta in gioco di tale supposta teoria? E perché la Chiesa giungerà ad accettarne la sostanza?...

Sinodo dei vescovi 2015. Contributo della Comunità di base di San Paolo (Roma)

A Sua Eminenza
il Cardinale Lorenzo Baldisseri,
Segretario generale del Sinodo dei vescovi
Città del Vaticano -
e, per conoscenza,
al Cardinale Angelo Bagnasco
Presidente della Conferenza episcopale italiana
In previsione dell'Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei vescovi su "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione", prevista per l'ottobre 2014, la nostra Comunità già Le aveva inviato il suo contributo. Incoraggiati dai risultati di quel Sinodo, abbiamo ripreso la nostra riflessione, e qui riassumiamo brevemente le nostre conclusioni...

 

NON UNA TEORIA MA UNA IDEOLOGIA

di Roberto Russo - Queerblog.it
La teoria del gender non esiste: questo bisogna dirlo fin da subito e in maniera chiara. In nessun ambito accademico si parla di teoria del gender. E allora come viene fuori? Cos'è la teoria del gender? Si tratta di un'espressione usata dalla destra reazionaria e dai cattolici (soprattutto quelli conservatori) per creare consenso intorno a posizioni sessiste e omofobe...

Un ricordo di p. Ortensio da Spinetoli

Il Gesù che torna uomo nella teologia che si fa strada. Un ricordo di p. Ortensio da Spinetoli di V.Gigante
Redazione Cdbitalia
mercoledì, 15 aprile 2015

Uno dei tanti messaggi comparsi su Facebook alla notizia della sua morte lo descrive, in maniera sintetica ma acuta, «silenzioso, attento, rispettoso ed amabile». Ed in effetti le caratteristiche fondamentali di Ortensio da Spinetoli, al secolo Ortensio Urbanelli, scomparso il 31 marzo scorso, sono sempre state la sua riservatezza, il rigore e la serietà dello studioso, unite all'assoluta modestia, che lo ha portato ad evitare qualsiasi forma di autocelebrazione, alla costante curiosità ed attenzione per ciò che lo circondava e all'ascolto di chi gli era accanto...

 

COSI' FU UCCISO BONHOEFFER 70 ANNI FA

  di Vito Mancuso
Esattamente 70 anni fa, all'alba del 9 aprile 1945, completamente nudo, veniva giustiziato nel lager nazista di Flossenbürg il teologo protestante Dietrich Bonhoeffer che scontava così la sua partecipazione alla Resistenza. Nel 1955 il medico del lager H. Fischer-Hüllstrung rilasciò una testimonianza, da allora ripetutamente citata, secondo cui il condannato prima di svestirsi si era raccolto in preghiera: "La preghiera così devota e fiduciosa di quell'uomo straordinariamente simpatico mi ha scosso profondamente; anche al luogo del supplizio egli fece una breve preghiera, quindi salì coraggioso e rassegnato la scala del patibolo, la morte giunse dopo pochi secondi."...

MA IO DIFENDO QUELLA CROCE

 di Marco Travaglio
Dipendesse da me, il crocifisso resterebbe appeso nelle scuole. E non per le penose ragioni accampate da politici e tromboni di destra, centro, sinistra e persino dal Vaticano. Anzi, se fosse per quelle, lo leverei anch'io...
da Il Fatto Quotidiano n°38 del 5 novembre 2009

ORTENSIO DA SPINETOLI

LA CHIESA DI BERGOGLIO E I "REPRESSI" DEL POST CONCILIO
di Valerio Gigante, adista 9/2015

La lettera l'aveva scritta circa due anni fa. Ma non avendo ad oggi ricevuto alcuna risposta, ha pensato di renderla pubblica, per il tramite della nostra testata, con l'obiettivo di rilanciarne i contenuti presso l'opinione pubblica laica e cattolica, oggi in particolare sintonia con il clima di dialogo e pluralismo che sembra caratterizzare l'attuale fase ecclesiale. Lui è Ortensio Da Spinetoli, classe 1925, prete cappuccino dal 1949, uno dei "grandi vecchi" della teologia conciliare e progressista...

ORTENSIO DA SPINETOLI

OGGI ORTENSIO DA SPINETOLI HA CESSATO DI VIVERE, MA IL FRUTTO DELLE SUE RICERCHE E DEI SUOI STUDI LO TERRANNO VIVO E PORTERANNO FRUTTI ABBONDANTI.
UN GRAZIE DA PARTE NOSTRA CHE LO ABBIAMO DA SEMPRE LETTO E ASCOLTATO CON GRANDE BENFICIO PER UN CAMMINO VERSO UNA FEDE ADULTA...