Incontri online di preghiere contro l’omofobia

13-05-2020 - Notizie

Dal 14 al 28 maggio incontri online di preghiere in tutta Italia contro l’omofobia.
Leggi gli appuntamenti. La Giornata internazionale è il 17 maggio

Da varie parti d’Italia, numerose chiese di varie denominazioni, associazioni e gruppi di cristiani LGBT e dei loro genitori con diverse realtà che si occupano di inclusione, stanno lavorando a tante iniziative on line di riflessione e di preghiera sul superamento dell’omotransfobia per aiutare tantissime persone a riflettere su cosa significa, per noi oggi, vivere il messaggio contenuto nel versetto con cui Paolo, in Galati 3,28 ci esorta a mettere da parte gli stereotipi e le divisioni.

Si parte MERCOLEDì 13 maggio alle 18, su Radio Stonata nel programma radiofonico “IL DIARIO DI GIONATA” si parlerà di Le veglie per il superamento dell’omofobia. Dal veto all’accoglienza con i cristiani LGBT del gruppo Ali d’aquila ed il pastore valdese Peter Ciaccio di Palermo.
(Per info clicca qui)

mentre alle ore 20.50, incontro biblico on line con la pastora battista Elisabeth Green sul versetto «Non c’è qui né Giudeo né Greco; non c’è né schiavo né libero; non c’è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù» (Galati 3,28), che unirà tutte le veglie 2020, per riflettere sul messaggio di forza, di coraggio e di speranza che può scaturire da quelle parole in questo momento di paura e di difficoltà. Un momento di riflessione biblica curato dall'associazione "La Tenda di Gionata".
(Per partecipare clicca qui)

Il 14 marzo alle ore 21 il gruppo di cristiani LGBT Emmanuele di Padova e La Parola di Vicenza vi invita a partecipare on line alla veglia di preghiera contro l'omofobia che sarà guidata da don Dario Vivian e trasmessa tramite la pagina Facebook del Vicenza PRIDE.

DOMENICA 17 marzoGiornata internazionale per il superamento dell'omofobia e della transfobia, l'intera giornata sarà scandita da tanti momenti di preghiera e di riflessione on line sul tema, a cui tutti potranno partecipare da computer, cellulare o ascoltarli tramite telefono fisso.

Si comincia alle 9.30 con la preghiera on line delle lodi curata dai giovani cristiani LGBT del Gruppo del Guado di Milano e del gruppo Bethel di Genova che sarà dedicata a fare memoria delle vittime della violenza dell'omotransfobia. (Per partecipare clicca qui)

alle 16. 30, diverse comunità cristiane di Piacenza, Parma, Reggio Emilia con i gruppi di Cristiani LGBT e i loro  genitori terranno on line una Veglia di preghiera per il superamento della violenza dell’omofobia e di tutte le discriminazioni.
(Per info clicca qui)

alle 18.30 la stessa cosa faranno i cristiani omosessuali del «Progetto  Ruah» di Trieste che si ritroveranno online per pregare, con i membri di alcune chiese evangeliche e cattoliche della città.
(Per info clicca qui)

alle 20.30, si terrà on line una «serata contro l'omotransfobia» che nasce dalla collaborazione tra la Chiesa evangelica valdese di Torino, il gruppo di cristiani LGBT torinese «Il Pozzo di Sicar»  e il coro LGBT «Qoro»: partendo da Galati 3,28, attraverso una meditazione biblica, testimonianze, relazioni di esperti e canti, si rifletterà sulle esperienze vissute dai richiedenti asilo LGBT in fuga da paesi nei quali sono perseguitati per il loro orientamento sessuale.
(Per partecipare clicca qui)

Alle 22.30 questa lunga giornata di riflessione e preghiera si concluderà con la COMPIETA on line curata sempre dai giovani cristiani LGBT in cui si pregherà per il superamento dell'omotransfobia.
(Per partecipare clicca qui)

GIOVEDì 28 maggio, alle 21.00, avrà luogo on line la veglia contro tutte le discriminazioni organizzata dal gruppo di cristiani omosessuali «In Cammino» di Bologna.

Ricordiamo la traccia liturgica messa a punto dalla Commissione «Fede e omosessualità» delle chiese Battiste, Metodiste e Valdesi in Italia scaricabile da qui.

Ma il programma delle iniziative è ancora in progress. Nei prossimi giorni si aggiungeranno altre iniziative e saranno diffusi su diverse piattaforme social video, testimonianze e infografiche per sensibilizzare sul tema.

Per aderire a questa iniziativa o saperne di più cliccare su www.gionata.org o sul sito https://inveglia.wordpress.com/  o scrivi a progettogionata@gmail.com.