NATALE 2009

26-12-2009 - Notizie

IN VISTA DEL NATALE 2009

Carissimi, puntuale e sempre nuovo si ripresenta il Natale. Molti si scervellano per organizzare la festa e per scegliere regali da offrire alle persone care, come gratitudine o spesso per non essere da meno degli altri. Inutile rincorrere mode e assecondare obblighi e consuetudini, se quanto si fa non corrisponde al vero. Anche quest'anno ho pensato di condividere un aneddoto con quanti sanno apprezzare la semplicità e l'autenticità anche di un piccolo gesto.


SIAMO TUTTI AQUILE:

Una volta, un contadino catturò un aquilotto. Lo allevò in casa insieme alle galline. L'aquilotto in apparenza si comportava come una gallina.

Un giorno il contadino ricevette la visita di un naturalista che conosceva le abitudini delle aquile e disse: "Questa non è una gallina, è un'aquila. L'aquila non razzola a terra come le galline, ma è destinata a volare in alto e a vivere sulle montagne".
Il contadino rispose: "Ma è diventata una gallina, non vola più". Gli disse il naturalista: "Ora non vola, ma nel petto e negli occhi ha la direzione del sole ed il richiamo delle vette. Essa volerà".

Una mattina i due andarono prestissimo in cima alla montagna. Stava sorgendo il sole. Il naturalista tenne ferma l'aquila, con gli occhi rivolti verso il sole e poi la lanciò in alto. E nell'aquila allevata come una gallina si risvegliò la natura di aquila.

E spiccò il volo. All'inizio incerta, zigzagando, poi più sicura, sempre più in alto, fino a scomparire nell'infinito del cielo mattutino.

Fratelli e sorelle di sogni e di speranze, dentro ciascuno di noi vive un'aquila. La nostra cultura e i sistemi di addomesticamento ci hanno trasformati in galline che razzolano nella terra.

Ma noi siamo chiamati verso l'alto, verso l'infinito. Liberiamo l'aquila nascosta in noi. Non permettiamo che ci condannino alla mediocrità.

Spicchiamo il volo della liberazione. E trasciniamo con noi gli altri, perché dentro ognuno di noi si nasconde un'aquila. Siamo tutti aquile.

(Leonardo Boff, Nuova Era. La civiltà planetaria, Cittadella, Assisi 1994)

 

dicembre 2009 - Auguri di cuore anche per un 2010 meno conflittuale!

don Mario Marchiori

natale2009_1_400 

natale2009_2_400 

natale2009_3_400 

natale2009_4_400 

natale2009_5_400