IL 'PADRE NOSTRO' detto da DIO

03-11-2020 - Preghiere poesie

IL "PADRE NOSTRO" detto da DIO

 

Figlio mio, che sei in terra
preoccupato, solitario e "tentato";

conosco bene il tuo nome e lo pronuncio
santificandolo, perché ti amo.

 

Non sarai mai solo: io abito in te
e insieme spargeremo il regno della vita
che ti darò in eredità.

 

Ho piacere che tu faccia la mia volontà:
infatti è la tua felicità ciò che io voglio.

 

Avrai il pane ogni giorno, non preoccuparti:

però ti chiedo

di spartirlo con i tuoi fratelli.

 

Sappi che ti perdono tutti i tuoi peccati,
anche prima che tu li commetta:
ma ti chiedo che anche tu li perdoni
a quelli che ti offendono.

 

E, per non soccombere alla "tentazione",
afferra con tutta la tua forza la mia mano
e ti libererò davvero da ogni male,

mio povero e caro figlio.