Ri-partire - settembre 2018

12-09-2018 - Attività

Per i parrocchiani di Ronco di Cossato e di Quaregna
DA DOMENICA 16  a  mercoledi’ 26 SETTEMBRE 2018


Gentilissimi/e parrocchiani/e,
prima di ri-partire con le attività, iniziative, assunzioni di ruoli, responsabilità o disponibilità a collaborare per la Comunità, preso atto dei profondi cambiamenti che hanno segnato la vita di tante persone (nella società in genere e nelle famiglie), con ricadute inevitabili e palpabili anche nelle realtà parrocchiali,  ritengo sia  indispensabile e importante fermarsi, offrendo diverse possibilità di incontrarsi a tutti coloro che vedono nella parrocchia un punto di riferimento per le diverse stagioni della vita e per i più diversi motivi (catechismo, oratorio, compleanni , celebrazioni, famiglie con problemi economici o di salute, orari…).

Nei mesi scorsi, con uno sguardo rivolto al passato e a quanto, grazie a molti di voi, si è fatto finora nelle nostre piccole porzioni di Chiesa, ho avuto modo e tempo per riflettere e confrontarmi con altre realtà, e di arrivare ad alcune conclusioni elaborando pensieri e valutazioni che vorrei condividere con chi lo desidera. Non credo ci sia bisogno di energie nuove, nuove proposte o persone che facciano e organizzino (che pure saranno necessarie).  Forse nei solchi della  Comunità occorre gettare semi nuovi, che maturino e portino frutti nuovi.
Il dramma  dei nostri giorni, però,  è che si fanno tante cose, in  modo frenetico, e non si trovano né il modo e né il tempo per elaborare insieme il pensiero, per domandarsi dove si intende andare a parare. Problema e difficoltà che non mancano nelle famiglie e nelle persone con cui ultimamente ho avuto occasione di incontrarmi e che sono aperte al dialogo, al confronto e  all’autocritica.

Una sosta necessaria per non ripartire con l’ansia, l’orologio e il calendario già zeppo di appuntamenti e impegni. Non così per noi nei prossimi mesi, ma poche attività, più tempo dedicato alla riflessione, alla lettura della realtà e della Parola, e al raccontarci. Tempo dedicato alla spiritualità in senso lato. E per tutti e per tutte le età. Un “anno sabbatico”, medicinale per chi si senta stanco e demotivato, per chi ritenga inutile o insignificante il vivere.
 
Un periodo per imparare ad “abitare la vita” diversamente e a contemplare la vita di ogni essere vivente, che per lo più non conosciamo e che riteniamo non portatore di saggezza e di sapienza, che a noi incute paura invece che sete di conoscenza. Per quanti credono in Dio o anche solo nel dono prezioso della vita, il buttarla via o sprecarla senza nutrirci di tenerezza e leggerezza, sarebbe un vero peccato. Siamo stanchi non perché camminiamo troppo, ma perché abbiamo smesso di camminare nei sentieri del bello e del buono e della spiritualità.

Sono fiducioso che potrà  nascere qualcosa di bello e di nuovo dai nostri incontri se, liberi e veri,  coltiviamo fin d’ora il desiderio di un reciproco ascolto.
E se fosse Dio che ci ha condotti fin qui, all’insaputa nostra? Chi lo può dire?

Ecco date e orari in cui potrete incontrare me con qualche altra persona che  raccoglierà quanto emergerà dai molteplici contributi:  

-    Domenica 16  settembre dopo la messa delle 10,30 a Ronco, con possibilità di consumare una pastasciutta e quanto ognuno porta: dalle 11,30  alle 13,00   e dalle 14,30 alle 17,30
-    Lunedì 17 settembre dalle 18 alle 19  a Ronco
-    Martedì  18 settembre  dalle 20,30 alle 21,30  a Ronco
-    Mercoledì 19 settembre dalle 17,30 alle 19 alle Cappellette Quaregna
-    Venerdì 21 settembre dalle  21 alle 22  a Ronco
-    Sabato 22 settembre  dalle 17 alle 18  alle Cappellette Quaregna
-    Domenica 23 settembre dalle 11,30  alle 16 in oratorio a Quaregna con possibilità di consumare insieme quanto ognuno porta
-    Lunedì 24 settembre dalle 20,30 alle 21,30 a Ronco
-    Mercoledì  26 settembre dalle 20 alle 21,30 alle Cappellette  Quaregna

Ognuno, uomo, donna, di qualsiasi età, bambini, ragazzi, giovani,  genitori, coppie, anziani, insegnanti ….trovi il tempo e una motivazione per venire a dire o  ascoltare il sentire, a titolo di scambio e di condivisione per riprendere il cammino pastorale.

Senza tener conto della parrocchia di appartenenza, importante che troviate un  orario che vi permette di partecipare o a Ronco o a Quaregna.

Si parlerà di tutto quello che la parrocchia  ha fatto ed è chiamata a fare.

Un cordiale saluto a tutti/e e arrivederci.   
don Mario     (per urgenze: 3332139029)

Ringrazio quanti hanno voluto esprimermi stima e incoraggiamento durante la messa di  domenica 2 settembre con la sorpresa di cui dirò meglio a voce . 
           
La tradizionale festa della Madonna del Rosario (7 ottobre)  quest’anno cade di domenica. Celebrazione dell’Eucarestia alle 10,30. Prove canti alle 10,00
Il mercatino allestito con la vostra fantasia e generosità, come da tradizione, sarà aperto nel tardo pomeriggio di sabato e l’aperitivo sarà offerto a tutti al termine della celebrazione di domenica.
Il ricavato della festa sarà destinato interamente alle persone bisognose.
Per l’occasione non si celebra la messa delle ore 9 in chiesa parrocchiale
Si tenga conto del cambio orario della messa per tutti i defunti