In primo piano

Una Chiesa a Più Voci - 3 ottobre 2020 - Ba e Tallone

ORARIO DELLE CELEBRAZIONI


GIOVEDI' A QUAREGNA in Chiesa parrocchiale - Ore 20,00 PER TUTTI I DEFUNTI

VENERDI' A RONCO in Chiesa parrocchiale - Ore 20,00 PER TUTTI I DEFUNTI

SABATO ORE 18,30: Messa festiva alle Cappellette (tutto l'anno)

DOMENICA E FESTIVI: Celebrazione comunitaria dell'Eucarestia
ORE 9 a QUAREGNA - ORE 10,30 a RONCO
(Sempre in chiesa parrocchiale)

 

Rd Congo - Rapport Mapping, 10 ans plus tard (version française)

“UNA CHIESA A PIÙ VOCI”: con settembre riprenderanno le serate.

 

 

 

 


 

"In venti secoli, credendo di fargli onore, abbiamo ammucchiato troppe cose intorno a Cristo, nelle sue case, sui suoi altari, sui suoi passi, e perfino sulla sua parola".

don Primo Mazzolari


TUTTA LA MIA VITA  È UN GRANDE COLLOQUIO CON TE

"A volte quando me ne sto in un angolino del campo, i miei piedi piantati sulla terra, i miei occhi rivolti al cielo, le lacrime mi scorrono sulla faccia, lacrime che scorrono da una profonda emozione e riconoscenza. Anche di sera, quando sono coricata nel mio letto e riposo in Te, mio Dio, lacrime di riconoscenza mi scorrono sulla faccia e questa è la mia preghiera.

Sono stanca, molto stanca, già da diversi giorni, ma anche questo passerà, tutto avviene con un ritmo più profondo che si dovrebbe insegnare ad ascoltare; è la cosa più importante che si può imparare in questa vita.

Io non combatto contro di te, mio Dio, tutta la mia vita è un grande colloquio con te. Forse non diventerò mai una grande artista come in fondo vorrei, ma mi sento già fin troppo al sicuro in te, mio Dio. A volte vorrei incidere delle piccole massime e storie appassionate, ma mi ritrovo prontamente con una parola sola: Dio; e questa parola contiene tutto e allora non ho più bisogno di dire altre cose".

EttY Hillesum, deportata e morta ad Auschwitz, in una lettera inviata il 18 agosto 1943 dal campo di smistamento di Westerbork, così esprimeva la sua fede

(Riforma n. 29, 24 luglio 2020, pag.6)

 


 

Nelle sezioni Archivio audio e video, online le registrazioni delle serate del 2019


 

“Se volete conoscere il regno di Dio, non lo dovete cercare lontano né andare in altri paesi. Esso è vicino a te, se vuoi; anzi non è soltanto presso di te, ma in te; poiché onestà, umiltà, verità, purezza e ogni virtù (questo è il vero regno di Dio) non si possono andare a prendere in altri paesi o di là dai mari, ma devono sorgere nel cuore”.
(Martin Lutero)

 

“Le Chiese sono state molto litigiose, si sono scomunicate, si sono negate, si sono fatte concorrenza scandalizzando il mondo, però poi è accaduto qualcosa: abbiamo ricevuto il dono dell’ecumenismo! “
(Lidia Maggi)

 

Ultime notizie

IL VANGELO È FEMMINISTA

LA CHIESA CATTOLICA, PER LEI, È L'ULTIMA FORTEZZA MASCHILISTA DELL'OCCIDENTE. COSÌ ANNE SOUPA, TEOLOGA E BIBLISTA, SI È CANDIDATA AL POSTO VACANTE DI ARCIVESCOVO DI LIONE

Leggi

Che paese…! Che mondo…!

Che paese è quello che deroga a un diritto costituzionale e chiude le scuole perché il trasporto pubblico non regge il traffico (concentrato in fasce orarie fisse e limitate) degli studenti? ...

Marco Sansoè - Laboratorio sociale “la Città di sotto”

Leggi

Gentile ministra Azzolina

La lettera della professoressa del Giovio che annienta la ministra Azzolina
Gentile ministra Azzolina,
pensavo avessimo toccato il fondo ultimamente, che nel mondo della scuola peggio di così non si potesse andare. L'ho pensato quando l’ho vista ospite di Barbara d'Urso. E l'ho pensato quando venerdì nella mia scuola ci sono arrivati i banchi con le rotelle...

Leggi

Francesco: un Papa scomodo

di Gabriele Sala

Ieri, mentre scorrevo le pagine di Facebook sul cellulare, mi sono soffermato su quella de Il Foglio che riportava un articolo, a firma di Matteo Matzuzzi, dal titolo: “Papa Francesco squassa (di nuovo) la vigna. La chiesa è nel caos”...

Leggi

LETTERA A FRANCESCO

Caro Papa Francesco,

mi rivolgo a te come fratello in Cristo con una lettera che mai ti spedirò. Scrivo dunque unicamente per mettere a fuoco alcuni temi che mi stanno a cuore...

Leggi

Il papa e le unioni civili: una bolla mediatica

Il papa e le unioni civili: una bolla mediatica
UAAR - Unione degli Atei e Agnostici Razionalisti

La notizia delle aperture papali sulle coppie gay, stavolta tratte da una vecchia intervista rilanciata in un film celebrativo, fa impazzire tutti i media. E riattizza il mito di un papa Bergoglio “rivoluzionario”. Ma, nella consueta tradizione del churchwashing, la Chiesa cattolica arriva storicamente tardi e si adegua a cambiamenti già avvenuti, sperando di attribuirseli...

Leggi

Pell riabbraccia Francesco

Pell riabbraccia Francesco: gioia per l’inchiesta su Becciu

 

Riabilitato dopo il processo per abusi

di Francesco A. Grana | 13 Ottobre 2020

Leggi

SE LA DONNA SFIDA LA CHIESA

di Luigi Sandri  “L’Adige” del 12 ottobre 2020

 

La "questione-donna" emerge di nuovo nel magistero di Francesco, ponendo a lui stesso, e a tutta la Chiesa romana, problemi giganteschi senza la cui soluzione il Cattolicesimo nel mondo rischia di essere minato. Cosa ha detto ieri il papa, all'Angelus?...

Leggi