Preghiere poesie

Preghiera laica

Preghiera laica

Mare nostro che non sei nei cieli
e abbracci i confini dell'isola e del mondo
sia benedetto il tuo sale
e sia benedetto il tuo fondale
accogli le gremite imbarcazioni
senza una strada sopra le tue onde
pescatori usciti nella notte
le loro reti tra le tue creature
che tornano al mattino
con la pesca dei naufraghi salvati

Mare nostro che non sei nei cieli
all'alba sei colore del frumento
al tramonto dell'uva di vendemmia,
Che abbiamo seminato di annegati
più di qualunque età delle tempeste
tu sei più giusto della terra ferma
pure quando sollevi onde a muraglia
poi le riabbassi a tappeto
custodisci le vite, le visite cadute
come foglie sul viale
fai da autunno per loro
da carezza, da abbraccio, da bacio in fronte
di padre e di madre prima di partire

Erri De Luca

Padre nostro,
Tu che sei Padre e Madre per noi,
fa che tutti ti riconoscano come Dio
e il tuo regno venga
con il nostro impegno
di comunione nell'amore.
Dacci oggi di condividere il pane necessario,
perdona le nostre offese
come noi perdoniamo chi ci ha offesi,
fa che trasformiamo in positivo le tentazioni
e ci liberiamo da ogni male.

CARO FRATELLO BIANCO

Un giorno un africano scrisse una lettera ad un bianco (un bianco ipotetico) del seguente tenore:
Caro fratello bianco,
quando sono nato ero nero...

SESTO ITINERARIO: Gesù Cristo, colui che deve venire

Gesù risorto è il Signore che ha salvato l'umanità dalla sua disperazione e sta accompagnando ogni persona, per mezzo dello Spirito Santo, nel cammino verso l'incontro col Padre. Ma la sua missione non è ancora completamente realizzata: non tutti gli uomini sono salvati e il male non è stato ancora definitivamente sconfitto. Quando i tempi saranno nuovamente maturi, Cristo ritornerà sulla terra per completare la sua missione e riconciliare il mondo - e ogni singola persona - con l'amore del Padre. Questo è il sogno, la promessa e l'attesa che ha dato la forza di lottare e di resistere a tutti i santi e a tutti i martiri della storia. E' il sogno e l'attesa che dà forza ad ogni credente di affidarsi, al di là di ogni umana vittoria o sconfitta, alla potenza misericordiosa di Dio...

Natale 2014

Anche quest'anno vi faccio dono, in occasione del Natale del Signore, di un racconto che sia allo stesso tempo riflessione e augurio semplice ed efficace. Alcuni mi dicono che hanno conservato quelli degli anni precedenti e che di tanto in tanto li vanno a rileggere. La cosa mi rincuora e mi incoraggia a proseguire scegliendo, tra i tanti aneddoti, quello che mi detta il cuore in queste ore:

ODE A CARLO MARIA MARTINI

ODE A CARLO MARIA MARTINI
Il potere non ne ha ottuso l'intelligenza.
Il ruolo non ne ha cloroformizzato la coscienza.
L'istituzione non lo ha fatto prigioniero...

SECONDO ITINERARIO - GESÙ, ANNUNCIATORE DEL REGNO

di don Sergio Carrarini

Una seconda tappa dell'incontro con Cristo è legata alla contemplazione della sua sofferta e contrastata decisione di lasciare la famiglia e il lavoro per diventare un maestro itinerante, sulle orme degli antichi profeti e di Giovanni il Battezzatore. Questa decisione sancisce la sua maturità di uomo e di credente, al termine di un lungo cammino di ricerca del vero volto di Dio e del messaggio contenuto nella rivelazione biblica. L'esperienza personale di fede diventa poi annuncio del regno di Dio e dello stile di vita che esso comporta. Nelle parole e nei gesti del profeta di Nazaret è racchiuso il dono di rivelazione del volto del Padre e la via maestra per essere suoi figli...

PRIMO ITINERARIO - GESU' CRISTO

Il primo itinerario di preghiera parte da Gesù Cristo, via, verità e vita, maestro e guida del cristiano, punto di partenza e punto di arrivo di ogni ricerca del vero volto di Dio e del giusto rapporto con lui. Ci sono però modi diversi di avvicinarsi al mistero della persona di Cristo...

AVVENTO PREGANDO I SALMI RISCRITTI DA DON SERGIO CARRARINI

Desidero da tempo proporvi di rileggere insieme i Salmi come forma di preghiera capace di arricchire e rendere più vero e consapevole il nostro rivolgerci al Signore. Nella Bibbia il libro dei Salmi, che contiene 150 preghiere del popolo ebraico, non è di facile lettura. Ce ne rendiamo conto anche solo nel salmo responsoriale, che viene letto o proclamato col canto nella liturgia della Parola e nella liturgia delle ore, per chi la prega...

EPIGRAFE

di Adriana Zarri


Non mi vestite di nero:
è triste e funebre.
Non mi vestite di bianco:
è superbo e retorico...

NELLA COMUNIONE DEI SANTI

NELLA COMUNIONE DEI SANTI

Ti ringraziamo Signore per i Santi
che ci hanno accompagnato in tutti i tempi.
Per quelli che in periodi di oscurità
hanno tenuta accesa la lampada della fede.
Per le anime grandi
che ebbero visioni
di più alta e vasta verità
e, pur soffrendo,
osarono comunicarle.
Per le tante anime silenziose
e piene di grazia,
che, con la loro presenza hanno purificato
e santificato il mondo.
E continuano a purificarlo e santificarlo.
Per coloro che abbiamo conosciuto e amato,
che son passati
dalla compagnia di questa terra
alla più piena luce di vita con Te. Amen


(preghiera cara a don Michele Do)

 

LA RANA BOLLITA

Immaginate un pentolone pieno d'acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l'acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare...

di Noam Chomsky