Notizie

Papa: Giovani, siate protagonisti della storia

POLONIA-VATICANO-GMG
Papa: Giovani, siate protagonisti della storia, seguendo Gesù "il Signore del rischio"
Alla Veglia di Cracovia, vissuta da un milione di giovani, papa Francesco invita a rispondere di persona all'appello di Gesù per trasformare il mondo. Superare la paura e la paralisi conseguente, non essere "imbambolati" e "intontiti" dal consumismo, dalla felicità comoda come un divano. Gli adulti hanno bisogno del coraggio e del rischio dei giovani. Toccanti testimonianze di una ragazza polacca, una siriana di Aleppo, un giovane paraguayano ex tossicodipendente...

 

Oltre 20mila musulmani nelle chiese italiane

Terrorismo, oltre 20mila musulmani nelle chiese italiane
Croce e Corano. In Francia e in Italia migliaia di musulmani hanno partecipato oggi, ultima domenica di un luglio di sangue, alle Messe in segno di fraternità, di pace e di cordoglio. L'omicidio di padre Jacques Hamel, l'anziano sacerdote sgozzato mentre celebrava, nella chiesetta di Saint-Etienne-du-Rouvray, ha scosso la comunità islamica, perlomeno in questo spicchio d'Europa, e sollevato un'ondata di solidarietà...

Papa Francesco in silenzio ad Auschwitz.

 Il suo grido alla Via crucis: "Dov'è Dio?"
La scelta di non pronunciare discorsi nel campo di sterminio. Poi la visita e l'omaggio a padre Kolbe. Sul libro d'onore scrive: "Signore, perdono per tanta crudeltà!". All'ospedale pediatrico: "Vorrei stare vicino a ogni bimbo malato". In serata il discorso a parco Blonie di Cracovia: "Dio è nei profughi, nei rifugiati, nelle vittime del terrorismo e delle guerre, nei deboli e negli sfruttati"...

Omelia di Papa Francesco - Częstochowa

Omelia di Papa Francesco per la messa in occasione del 1050° anniversario del battesimo della Polonia celebrata durante il viaggio apostolico in Polonia in occasione della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù (Santuario di Częstochowa, giovedì 28 luglio 2016):


Dalle Letture di questa Liturgia emerge un filo divino, che passa per la storia umana e tesse la storia della salvezza. L'Apostolo Paolo ci parla del grande disegno di Dio: «Quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna» (Gal 4,4). Tuttavia, la storia ci dice che quando giunse questa «pienezza del tempo», quando cioè Dio si fece uomo, l'umanità non era particolarmente ben disposta e nemmeno vi era un periodo di stabilità e di pace: non c'era una "età dell'oro"...

Via Crucis - Cracovia 2016

«Nell'accoglienza dell'emarginato che è ferito nel corpo, e nell'accoglienza del peccatore che è ferito nell'anima, si gioca la nostra credibilità come cristiani». Lo ha ripetuto due volte questo passaggio Papa Francesco parlando ai giovani al termine della Via Crucis al parco Blonia. E alla seconda declamazione, ha aggiunto a braccio, e «non nelle idee».

«Se uno che si dice cristiano non vive per servire - ha spiegato - non serve per vivere. Con la sua vita rinnega Gesù Cristo»...

 

I giovani della Gmg: sì alla convivenza

Sì alla convivenza: i giovani della Gmg amano il Papa ma 'aggiornano' i precetti
La vita insieme prima del matrimonio è scelta dal 30% dei ragazzi cattolici europei, percentuale che scende al 15% tra gli italiani. Mentre la Chiesa viene giudicata non al passo con i tempi. E' l'identikit dei partecipanti alla Giornata mondiale della gioventù secondo il rapporto dell'Istituto Toniolo e della Cattolica di Milano
di ORAZIO LA ROCCA - La Repubblica, 25 luglio 2016

La Curia dona le sue case agli occupanti indigenti

CITTÁ DEL VATICANO. Era un impegno preso un anno fa con papa Francesco durante la visita a Napoli. Ieri il cardinale Crescenzio Sepe, che prima di amministrare la diocesi partenopea è stato ministro Vaticano delle Missioni, ha mantenuto la promessa...

Giacomo Galeazzi (La Stampa, 17 luglio 2016)

Banglanews 740 - 27 luglio 2016

Missione
»» I nostri Santi nella formazione dei giovani tanzaniani di sr. Zita Amanzia Danzero
»» Il mio (nostro) amico San Pietro di sr. Stefania Raspo
»» Missione è aprire strade nuove di p. Lino Maggioni, sx
Chiesa
»» Papa: a un gruppo di poveri, pregate per chi è ricco e per chi non ha compassione
GMG 2016
»» Cracovia, giovani di tutto il mondo e allerta massima per la GMG...

Gmg, il Papa in Polonia

Il mondo è in guerra ma la religione non c'entra - 27 luglio 2016 - La Presse

Papa Francesco sbarca in Polonia per la Giornata Mondiale della Gioventù
Non un viaggio semplice. Quello che papa Francesco inizia oggi in Polonia, teatro della Giornata Mondiale della Gioventù, non è affatto alla portata. Avviene in uno dei momenti più drammatici per l'Europa e in uno dei paesi, governati dalla destra, che ha una visione ben diversa da Bergoglio su immigrazione e solidarietà. Il Pontefice va nella terra di Wojtyla dove incontrerà migliaia di ragazzi, provenienti da ogni parte del mondo che già dagli scorsi giorni stanno raggiungendo Cracovia per partecipare alla 31esima Giornata Mondiale della Gioventù...

Banglanews 739 - 20 luglio 2016

Il dialogo dei monaci
di don Renato Rosso
Sul sito Asianomads è stato aggiunto il cap. IV "Teofilo e la sfida della morte" del libro di don Renato. Come richiesto dall'autore e già segnalato su Banglanews 735 chi lo desidera può inviare suggerimenti, correzioni, aggiunte, cancellazioni, miglioramenti all'indirizzo rossorenato@hotmail.com

Banglanews 739 - 20 luglio 2016

Sommario


Missione
»» Il fullo delle Sante di sr. Stefania Raspo
»» Come canne di bambù di p. Luca Bolelli
»» Una presenza di consolazione nell'isola Tierra Bomba di sr. Gloria Ospina e sr. Celina Otálvaro
Mondialità
»» Cooperazione e progetti: Micro a chi? di Chiara Giovetti
»» Migrazioni e megalopoli - «Casa-macchina», un sogno che si paga di Gabriele Battaglia...

Ma essere minoranza è una grande chance...

Ma essere minoranza è una grande chance per il cristianesimo

di Vito Mancuso

Già nel 1929 il gesuita Pierre Teilhard de Chardin, teologo e scienziato, scriveva: «La Chiesa continuerà a declinare finché non si sottrarrà al mondo fittizio della teologia verbale, del sacramentalismo quantitativo e delle devozioni eteree di cui ama circondarsi". A distanza di quasi un secolo il cardinale Carlo Maria Martini nell' ultima intervista dell' agosto 2012 dichiarava: «La Chiesa è rimasta indietro di 200 anni»...

Vito Mancuso (La Repubblica, 3 luglio 2016)