Notizie

L'ideologia gender esiste, ma non è quella che ci raccontano

Peter Ciaccio
www.riforma.it

Con l'apertura delle scuole sono tornati alla carica gli oppositori all'ideologia gender o teoria del gender. Nulla di originale a dire che ciò cui si oppongono queste persone non esiste o, come suol dirsi nell'era di Internet, è una bufala. Non esiste una cosa che si chiami ideologia o teoria gender, lo ha ribadito anche la ministra all'Istruzione Giannini, con una circolare ufficiale che la definisce una "truffa culturale". Tuttavia, come insegna la storia, non basta dire che una cosa non esiste per convincere chi sostiene invece la sua esistenza...

Sinodo, secondo round

Sinodo, secondo round: poche speranze, pochissimi laici, nessuna donna
Valerio Gigante Adista Notizie n° 33 del 03/10/2015

Quello che sta per essere celebrato in Vaticano è un Sinodo cosiddetto ordinario. Rispetto a quello "straordinario", celebrato nell'ottobre scorso, prevede un numero maggiore di padri sinodali, soprattutto tra gli eletti dalle Conferenze episcopali dei diversi Paesi. Resta, come per l'altra tipologia di assise, la prerogativa concessa al papa di nominare direttamente un certo numero di padri sinodali.
Così, pochi giorni prima del suo viaggio a Cuba e negli Stati Uniti (v. notizia precedente), papa Francesco ha ufficializzato la lista dei prelati da lui scelti, indicandone 45 (di cui 14 sono italiani). Un numero considerevolmente superiore ai 26 nominati nel 2014...

OSTIA AI DIVORZIATI

Card. ROBERT SARAH:
"L'OSTIA AI DIVORZIATI TRADISCE IL VANGELO, LA CHIESA NON PUÒ RIBELLARSI A DIO"

Il cardinale è uno degli 11 porporati conservatori che hanno firmato il libro-sfida sul sinodo: "Le unioni omosessuali un regresso di civiltà"
La Repubblica 30 settembre 2015 - di PAOLO RODARI

 

 


 

La voce dei cattolici 'irregolari'

La voce dei cattolici "irregolari" nell'ultimo libro di Aldo Maria Valli di L.Kocci
Luca Kocci
Adista n. 24, 4 luglio 2015

Ci sono Gianfranco e Raffaella, divorziati risposati, che hanno scelto di non accostarsi ai sacramenti, «rispettando i divieti imposti dalla dottrina della Chiesa». Ci sono Ezio ed Elena, anche loro divorziati risposati, che cambiano chiesa ogni domenica dopo essersi accorti che nella parrocchia del loro quartiere erano «motivo di scandalo». E c'è Fabio, sposato in Scozia con Luciano, che si accosta all'eucaristia «ogni volta che posso, ma mi manca lo spezzare del pane in una comunità che vive, cresce, si aiuta e condivide la vita»...

UNDICI CARDINALI NO ALLA COMUNIONE AI DIVORZIATI RISPOSATI

di PAOLO RODARI

CITTÀ DEL VATICANO. Alla "fase di disfacimento che non ha eguali nella storia" nella quale sono entrati nel mondo occidentale "il concetto di matrimonio come anche l'istituzione della famiglia", undici cardinali rispondono con un libro, le cui bozze sono state lette da Repubblica , appositamente scritto in vista dell'imminente Sinodo. "Matrimonio e famiglia. Prospettive pastorali di undici cardinali" (Cantagalli) è il titolo di un lavoro che, nella sua tesi, risponde alle due relazioni con cui il cardinale Walter Kasper aprì nel 2014 alla comunione ai divorziati risposati. Non possumus è, nella sostanza, la risposta che Caffarra, Cleemis, Cordes, Duka, Eijk, Meisner, Onaiyekan, Rouco Varela, Ruini, Sarah e Urosa Savino mettono in pagina...

 

I poveri parlano all'ONU

 di Raniero LaValle
Raniero La Valle Rocca, n°19/2015

Terra, casa, lavoro, il "minimo assoluto" che deve essere assicurato a tutti: questa è l'esigenza fondamentale che il papa è andato a piantare il 25 settembre scorso nel cuore dell'assemblea delle Nazioni Unite. Che il mondo, che le Nazioni si misurino su questo, che a ciò si rivolgano diritto, politica ed economia, ha invocato papa Francesco...

 

Rifugiati nel B&B di casa Santetti

 di Mariano Maugeri
Il Sole 24 ORE - 2 ottobre 2015

Nei nomi, alle volte, c'è tutto. A David Santetti e sua moglie Carla, una coppia di cinquantenni che vive a Lastra a Signa, un'alternanza di poggi e boschi a dieci chilometri dal centro antico di Firenze, la chiave per interpretare il mondo si è rivelata dopo un viaggio a Salvador de Bahia nel luglio 2013, letteralmente imbucati al seguito dei loro tre figli ventenni per la giornata mondiale della gioventù...

L'OSTIA AI DIVORZIATI...

Card. ROBERT SARAH:
"L'OSTIA AI DIVORZIATI TRADISCE IL VANGELO, LA CHIESA NON PUÒ RIBELLARSI A DIO"

Il cardinale è uno degli 11 porporati conservatori che hanno firmato il libro-sfida sul sinodo: "Le unioni omosessuali un regresso di civiltà"
La Repubblica 30 settembre 2015 - di PAOLO RODARI

 

 


CITTÀ DEL VATICANO. Da poco meno di un anno prefetto della Congregazione per il culto divino su nomina di Francesco, il cardinale africano Robert Sarah ha dato alle stampe, oltre al volume anticipato da Repubblica sui temi del Sinodo (al via il 4 ottobre) scritto assieme ad altri 10 cardinali, il libro "Dio o niente. Conversazioni sulla fede con Nicolas Diat" (Cantagalli). Il testo è stato interpretato come una presa di posizione contro il cambiamento che starebbe mettendo in campo Francesco e contro le correnti di cambiamento della dottrina e della pastorale matrimoniale che hanno nel cardinale Walter Kasper il loro esponente di spicco...

I vescovi di Piemonte e Valle d'Aosta richiamano all'accoglienza profughi


17 settembre 2015
I vescovi di Piemonte e Valle d'Aosta hanno firmato un documento in cui richiamano l'attenzione sull'importanza dell'accoglienza dei profughi. Lo riportiamo per intero qui di seguito:
All'Angelus di domenica 6 settembre abbiamo ascoltato il nuovo appello di Papa Francesco, che ci sollecita ad aprire le porte del nostro cuore e delle nostre case a persone in fuga dai loro paesi devastati dalla guerra e dalla povertà...

La famiglia è in pericolo

"La famiglia è in pericolo": il manifesto dei cardinali consevatori per il sinodo
di PAOLO RODARI

La Repubblica - 27 settembre 2015

 

 

CITTÀ DEL VATICANO. Alla "fase di disfacimento che non ha eguali nella storia" nella quale sono entrati nel mondo occidentale "il concetto di matrimonio come anche l'istituzione della famiglia", undici cardinali rispondono con un libro, le cui bozze sono state lette da Repubblica , appositamente scritto in vista dell'imminente Sinodo. "Matrimonio e famiglia...

Papa Francesco a Philadelphia

Papa Francesco a Philadelphia: "La famiglia è il nostro futuro"
Terza e ultima tappa dello storico viaggio del Pontefice a Cuba e in Usa

Papa Francesco termina oggi il suo storico viaggio a Cuba e negli Usa, con la giornata che conclude l'Incontro mondiale delle famiglie a Philadelphia. Una grande ovazione delle migliaia di persone presenti ha accolto l'arrivo del Santo Padre in "papamobile" aperta nell'area del Benjamin Franklin Parkway, dove il Pontefice ha partecipato alla festa delle famiglie e alla veglia di preghiera dell'Incontro mondiale 2015.
Difendere la famiglia "Difendiamo la famiglia perché li' si crea il nostro futuro...

Senza differenze che dialogo è?

La Stampa, 23 Settembre 2015 di ENZO BIANCHI
"Avere il gusto dell'altro". Così Michel de Certeau, definiva il primo, il fondamentale passo di un cammino di umanizzazione, dove "l'altro è colui senza il quale vivere non è più vivere". L'umanizzazione si gioca infatti nel rapporto tra l'io, il noi e gli altri, anche se troppo spesso ricorriamo sbrigativamente alle categorie di "noi" e "gli altri" per contrapporle, sperando così di essere agevolati nell'affrontare problemi, risolvere situazioni intricate, giustificare atteggiamenti e incomprensioni...