Notizie

Il nuovo linguaggio di chi comanda

Il nuovo linguaggio di chi comanda (ora)

di Furio Colombo | Il Fatto Q.  18 Agosto 2019

 

Il regime del “cambiamento” ha portato, come promesso, una rivoluzione. È una rivoluzione del linguaggio, è stata profonda, estesa e sarà difficile da sradicare persino se questa strana associazione di non valori dovesse davvero dissolversi...

Dio e la Madonna non sono al nostro servizio

Dio e la Madonna non sono al nostro servizio

di Gabriele Sala

Più ci penso e più mi convinco che la bestemmia non è l’imprecazione del muratore che si è tirato una martellata sul dito o quella dell’ubbriaco che è inciampato sullo scalino dell’osteria: certo, sono segni di grave maleducazione e di inaccettabile volgarità: ma non credo che Dio si riferisse a questo quando, sul monte Sinai, dettò i Comandamenti a Mosè...

VOLARE CON I PIEDI PER TERRA

di Lidia Maggi

 

Queste sono le leggi che tu esporrai davanti a loro: 

se compri uno schiavo ebreo, egli ti servirà per sei anni, 

ma il settimo anno se ne andrà libero, senza pagare nulla. 

(Esodo 21,1-3)

In questo momento con il Papa più che mai

José María Castillo

La lettera, resa nota pochi giorni fa, del cardinal Pell, che si fa vittima innocente, quando in realtà e secondo i giudici è un delinquente corruttore di minori (per questo sta in carcere), questa lettera – voglio dire – conferma che effettivamente ed in questo momento nella Chiesa esiste un blocco di chierici importanti...

Il Papa: Il sovranismo mi spaventa...

Papa Francesco: “Il sovranismo mi spaventa, porta alle guerre”

Il Pontefice: «L’Europa non deve sciogliersi, bisogna salvarla, ha radici umane e cristiane. Una donna come Ursula von der Leyen può ravvivare la forza dei Padri Fondatori»

La guerra dell’uomo bianco è cominciata

di Furio Colombo |  Il Fatto Quotidiano, 11 Agosto 2019

Ecco due frasi che ci servono per capire dove siamo. Salvini, ministro o ex ministro dell’Interno italiano, nell’ anniversario (8 agosto) della strage dei minatori italiani di Marcinelle ha detto: “Nessuno paragoni i nostri emigranti italiani del passato, i nostri nonni e bisnonni andati a lavorare in tutto il mondo, ai troppi clandestini fatti arrivare in Italia negli ultimi anni e mantenuti a spese degli italiani”. Toni Morrison, premio Nobel, nel romanzo Beloved (Amatissima,1987) ha scritto: “Nel mondo la sfortuna non esiste. Esiste solo l’uomo bianco”...

Cattolici e Lega: attenti...

Cattolici e Lega: attenti, questa non è un’esercitazione La Madonna su quel canotto non c’è salita da sola, ve l’hanno messa i ‘praticanti assidui’ cattolici che negano alla radice la comune origine degli uomini. E’ così difficile, per la Chiesa, dire chiaro e netto, che fuori da questa precondizione non esiste la possibilità di avvicinarsi ai sacramenti e di essere parte di essa

di Domenico Barrilà 

UN CLERO CHE NON SOPPORTA PAPA FRANCESCO?

 Per nessuno è un segreto che le relazioni di un settore del clero con papa Francesco non sono proprio facili e distese. Un esempio eloquente in quest’ordine di cose è quello che recentemente ha detto il cardinal Müller (ex Prefetto del Sant’Ufficio), che, come circola sulla stampa e sui social, è arrivato a dire che la Chiesa adesso ha “un papa eretico”.

Di  José María Castillo

LA DISUMANITA' NON PUO' DIVENTARE LEGGE

LA DISUMANITA' NON PUO' DIVENTARE LEGGE

Il testo appello di Luigi Ciotti, presidente nazionale Libera e Gruppo Abele.

«E' una normativa perfino peggiore della precedente, questo “decreto sicurezza bis” in procinto di passare al vaglio del Senato. Finalità e scopi restano però gli stessi: restringere sempre più l’area dei diritti e dunque della civiltà...

Dichiarazioni di Mons. Giovanni Ricchiuti

Dichiarazioni di Mons. Giovanni Ricchiuti, Presidente di Pax Christi Italia
 

Non posso tacere la mia indignazione…

 

 “Non posso tacere la mia indignazione davanti a tanta crudeltà,  strumentalizzazione e indifferenza di fronte alla morte."

Sulla protezione dei minori...

Sulla protezione dei minori la crisi c'è ed è di sistema

AVVENIRE  -  martedì 16 luglio 2019 - Fabio Folgheraiter  

Un grande esperto non crede alla 'mafia degli affidi' a Reggio Emilia, ma non assolve né minimizza Modelli clinici troppo autoreferenziali relegano in secondo piano le relazioni familiari. E occorre dare uno stop alla esternalizzazione dei servizi