Notizie

Meditazione di Papa Francesco ad Assisi

Meditazione di Papa Francesco in visita alla Basilica di Santa Maria degli Angeli in occasione dell'ottavo centenario del perdono di Assisi (giovedì 4 agosto 2016):

Mi piace ricordare oggi, cari fratelli e sorelle, prima di tutto, le parole che, secondo un'antica tradizione, san Francesco pronunciò proprio qui, davanti a tutto il popolo e ai vescovi: "Voglio mandarvi tutti in paradiso!". Cosa poteva chiedere di più bello il Poverello di Assisi, se non il dono della salvezza, della vita eterna con Dio e della gioia senza fine, che Gesù ci ha acquistato con la sua morte e risurrezione?...

Bagnasco: un'Europa pi cristiana

Bagnasco: «Abbiamo bisogno di un'Europa più cristiana»
Il presidente della Cei e Arcivescovo di Genova invita a ritrovare le radici: «Serve un Continente più umanistico, non penso alla rinascita del confessionalismo»
di Paolo Conti

Cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza episcopale italiana: cosa ha provato sapendo del barbaro omicidio di Padre Jacques Hamel mentre celebrava la Messa?...

Cattolici e islam

Cattolici e islam, papa Francesco aperto che naviga controcorrente
All'inizio di settembre, il Vaticano ospiterà un convegno delle Americhe sul dialogo interreligioso. L'iniziativa riprenderà un'idea del 2001 dall'allora arcivescovo di Buenos Aires Bergoglio: un forum che mette insieme cattolici, ebrei e musulmani
di Massimo Franco - Corriere della Sera
All'inizio di settembre, il Vaticano ospiterà un convegno delle Americhe sul dialogo interreligioso. L'iniziativa, partita dal segretario uruguaiano della Organizzazione degli Stati americani, Luis Almagro, in collaborazione col cardinale Jean-Louis Tauran, regista dei rapporti con le altre fedi, sarà solo un primo passo...

Braccianti e caporalato

Braccianti e caporalato: la lunga storia delle proteste e delle riforme
La presidente della Camera riceve i braccianti pugliesi mentre il Senato ha approvato le nuove norme sul caporalato. Il tema era d'attualità anche 45 anni fa, come raccontava il Corriere
di Valeria Palumbo

FRANCESCO AD ASSISI

IL PAPA PELLEGRINO TRA I PELLEGRINI: Offrire la testimonianza della misericordia nel mondo di oggi è un compito a cui nessuno di noi può sottrarsi
Grandissima emozione ad Assisi per l'arrivo di papa Francesco. Un quattro agosto con temperature davvero bollenti ha accolto il Santo Padre che ha raggiunto in auto Santa Maria degli Angeli, dopo aver pregato alla Porziuncola ha parlato durante la celebrazione della santa messa a tutti i fedeli accorsi ad Assisi per vederlo...

IL PERDONO EMERGE LENTAMENTE DA UN CUORE PREPARATO

Misericordia è esser toccati dal dolore di un'altra persona di Timothy Radcliffe
Nella bolla d'indizione del Giubileo della misericordia, Papa Francesco sottolineava che la misericordia è la via che unisce Dio e l'uomo «perché apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre nonostante il limite del nostro peccato». Inoltre, nella preghiera che ha appositamente composto, ci invitava a chiedere al Signore che la Chiesa «con rinnovato entusiasmo possa portare ai poveri il lieto messaggio, proclamare ai prigionieri e agli oppressi la libertà e ai ciechi restituire la vista»....

(articolo tratto da sperarepertutti.typepad.com)

 

Don Georg non va in vacanza...

Don Georg non va in vacanza e dice la sua su papa Francesco

di Sandro Magister - L'Espresso, 22 lug 2016

In luglio papa Francesco sospende le udienze e questa vacanza varrebbe anche per il prefetto della casa pontificia, l'arcivescovo Georg Gänswein, che nello stesse tempo continua ad essere il segretario del "papa emerito" Joseph Ratzinger...

Cosa dicono i vescovi italiani del papa.

Cosa dicono i vescovi italiani del papa. Anche i più ben disposti lo bocciano

L'Espresso, 27 luglio 2016 - di Sandro Magister

Mercoledì 27 luglio, nella sua prima giornata in Polonia, papa Francesco ha incontrato a porte chiuse, nella cattedrale di Cracovia, i 130 vescovi di quel paese (vedi foto), scambiando con loro domande e risposte.

I vescovi polacchi, si sa, non sono in buona sintonia con l'attuale papa. Lo si è visto al sinodo sulla famiglia, dove erano compattamente schierati contro le innovazioni poi entrate in circolo con la "Amoris laetitia"...

Francesco e il diaconato femminile

La Commissione di Francesco per studiare il diaconato femminile
Dopo l'incontro del maggio scorso con la Plenaria delle Superiori Generali, il Papa isituisce un gruppo di studio per valutare la possibilità alle donne di diventare diacone. Presidente è il segretario della Congregazione per la Dottrina della fede, monsignor Luis Francisco Ferrer...
di Paolo Rodari - La Repubblica 2 agosto 201

 

Banglanews 741 - 3 agosto 2016

Il dialogo dei monaci
di don Renato Rosso

Sul sito Asianomads è stato aggiunto il cap. V "Il sacramento del perdono" del libro di don Renato. Il capitolo è stato rinnovato nel titolo e nel testo rispetto al preliminare. Come richiesto dall'autore e già segnalato su Banglanews 735 chi lo desidera può inviare suggerimenti, correzioni, aggiunte, cancellazioni, miglioramenti all'indirizzo rossorenato@hotmail.com ...


Sommario


Missione
»» Padre Garello, il Vangelo e la scrivania di Gerolamo Fazzini
»» Il cielo in una sciarpa di Sr Stefania Raspo
Chiesa
»» "Gesù è tra i migranti che la gente vuole cacciare via" di Giacomo Galeazzi
»» Papa: Le opere buone germogliano in noi, saremo giudicati dalla nostra misericordia...

Preghiera di Papa Francesco

Preghiera di Papa Francesco in visita alla chiesa di San Francesco in occasione della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia (sabato 30 luglio 2016):


O Dio onnipotente e misericordioso, Signore dell'Universo e della storia. Tutto ciò che hai creato è buono, e la Tua compassione per gli errori dell'uomo è inesauribile...

 

Il Dio amoroso di Francesco...

Il Dio amoroso di Francesco e gli dei cruenti di guerra e di potere
Il temporalismo che il Papa combatte senza tregua è in aumento e Bergoglio ne è pienamente consapevole
di EUGENIO SCALFARI - La Repubblica, 31 luglio 2016

 

LE NOTIZIE che si accavallano una con l'altra sono innumerevoli, tutte drammatiche, tutte dolorose e frustranti; ma quella che tocca più profondamente delle altre il cuore e la mente delle persone consapevoli viene da Cracovia e da Birkenau e riguarda l'incontro di papa Francesco con i giovani di tutto il mondo e con i campi di sterminio di 75 anni fa. Riguarda le memorie, il sangue versato, la barbara ricomparsa del terrore che ripropone il tema delle religioni e del loro uso sanguinolento in nome di un Dio cruento d'odio anziché di amore...