Notizie

L’Italia non è Paese per bambini

Mai così poche nascite dall’Unità 

Nel 2018 solo 439.747 neonati. Fughe all’estero e invecchiamento della popolazione riducono il numero dei potenziali genitori e anche le donne straniere fanno meno figli. Nell’ultimo anno “persi” 124 mila abitanti

di Chiara Saraceno - La Repubblica 4 luglio 2019

 

Lettera aperta delle Sorelle Clarisse e Carmelitane

"Voi siete tutti fratelli”. (Mt 23,8) 
Egregio signor Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,
Egregio signor Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte,
siamo sorelle di alcuni monasteri di clarisse e carmelitane scalze, accomunate dall’unico desiderio di esprimere preoccupazione per il diffondersi in Italia di sentimenti di intolleranza, rifiuto e violenta discriminazione nei confronti dei migranti e rifugiati che cercano nelle nostre terre accoglienza e protezione...

Ma Francesco è solo?

Ma Francesco è solo, come dice Marco Politi? Un prezioso libro di analisi del pontificato. Comunque Francesco ha iniziato un nuovo corso nella Chiesa...

La rivoluzione in rosa per abbattere i muri

Il Don non fa la predica: “La rivoluzione in rosa per abbattere i muri”

di Nando Dalla Chiesa

 

in “il Fatto Quotidiano” del 8 luglio 2019

Il prete siede al lunghissimo tavolo in basso, in fondo alla sala ad anfiteatro. È solo. Nessun maxischermo ne rimanda l’immagine, così che i più lontani non vedono gli occhi inquieti. Davanti, ad ascoltarlo, ha 170–180 persone di ogni età, giunte da ogni regione d’Italia. Week end di luglio lontani dal mare. Ma anche dalla città, Roma, raggiungibile in treno o con 45 minuti d’auto. La conference room, come è stata ribattezzata la sala, sta in un complesso denominato “Il Carmelo”, vicino a Ciampino, gestito dall’ordine dei carmelitani dell’Antica Osservanza. Isolato, in un deliquio di colori arrossati e di canti di uccelli.

L’Eldorato dell’accoglienza...

L’Eldorato dell’accoglienza brilla sulle porte d’Italia

di Tomaso Montanari

 

in “il Fatto Quotidiano” del 8 luglio 2019

“L’arte stessa deve stabilire con la realtà un rapporto che non è più di ornamento, di imitazione, ma di messa a nudo, di smascheramento, di ripulitura, di scavo, di riduzione violenta alla dimensione elementare dell’esistenza. È soprattutto nell’arte che si concentrano – nel mondo moderno, nel nostro mondo – le forme più intense di un dire il vero che accetta il coraggio e il rischio di ferire”. È questa la missione che Michel Foucault assegna all’arte nel suo altissimo testamento, l’ultimo corso tenuto al Collège de France (Il coraggio della verità, 1984) prima della morte...

Un muro anti-migranti vicino a Trieste?

Condivido il link di una mia intervista pubblicata il 5 luglio da FAMIGLIA CRISTIANA, in merito al muro... sul confine con la Slovenia e un breve video di 2'30'' CAMPO PROFUGHI di BIHAC (Bosnia)

Buona lettura...
d. Renato Sacco, coordinatore nazionale di Pax Christi

Muri a est, il Carso e i Balcani non insegnano nulla?

05/07/2019     di Lorenzo Montanaro  - FAMIGLIA CRISTIANA

 

Un muro anti-migranti vicino a Trieste? «E’ grave anche solo il fatto che se ne parli. Come cristiani, ma prima di tutto come esseri umani, abbiamo il dovere di reagire. Certe affermazioni non vanno prese alla leggera. Lo dico alla luce della mia esperienza nei Balcani, come in tanti altri luoghi segnati dalla violenza» .

L’Italia non è Paese per bambini

Mai così poche nascite dall’Unità 

Nel 2018 solo 439.747 neonati. Fughe all’estero e invecchiamento della popolazione riducono il numero dei potenziali genitori e anche le donne straniere fanno meno figli. Nell’ultimo anno “persi” 124 mila abitanti

di Chiara Saraceno

LA RICCHEZZA DEI MIGRANTI

  di Tito Boeri - La Repubblica 5 luglio 2019

 

Matteo Salvini passerà alla storia come il ministro dell’immigrazione clandestina.

Come recentemente confermato dal presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo, ci apprestiamo a superare il record nel numero di immigrati irregolari presenti sul nostro territorio. Saranno oltre 700.000 nel 2020. Non erano mai stati così tanti...

CAROLA, LA VITTORIA DEL CUORE

La gip di Agrigento sconfessa Salvini

CAROLA, LA VITTORIA DEL CUORE

di Gad Lerner

 

 C’è un giudice ad Agrigento. Anzi, una donna giudice per le indagini preliminari (da tre anni la componente femminile è maggioritaria nella magistratura italiana): si chiama Alessandra Vella...

 

                                      La Repubblica, 3 luglio 2019

 

C’è un giudice ad Agrigento!

Carola Rackete, la comandante della Sea Watch arrestata quattro giorni fa dalla guardia di finanza nella (ritenuta) flagranza dei reati di resistenza e violenza contro una nave da guerra nazionale e di resistenza a pubblico ufficiale è libera!

Monsignor Ricchiuti sul caso Rackete

Monsignor Ricchiuti: "Spero che a insultare Rackete non ci fossero cattolici"


Il presidente di Pax Christi commenta il caso della capitana e dice: "Basta insulti. Prima bisogna salvare, far sbarcare e dopo dibattere politicamente. Giusto entrare in porto"
FAMIGLIA  CRISTIANA     - 3/07/2019  di Annachiara Valle