Notizie

Pioggia di insulti sul web a monsignor Bettazzi

 Pioggia di insulti sul web a monsignor Bettazzi: aveva chiesto a Conte di aprire i porti

Assalto, su Facebook, alla lettera scritta al premier dall'ex vescovo di Ivrea e presidente di Pax Christi: "Prenditeli a casa tua". Ma il religioso specifica: "Scrivo da un edificio diocesano che ospita i migranti"

di JACOPO RICCA   05 luglio 2018

Migranti. Papa Francesco

 Migranti. Papa Francesco: solidarietà e misericordia le uniche risposte sensate


 AVVENIRE, Ilaria Solaini venerdì 6 luglio 2018

A 5 anni dalla visita a Lampedusa il Papa ricorda le vittime dei naufragi: Dio ha bisogno nelle nostre mani per soccorrere e della nostra voce per denunciare le ingiustizie commesse nel silenzio...

Ha ragione padre Zanotelli: migranti, e' il momento di rompere il silenzio

di Valter Vecellio

Il Dubbio, 5 luglio 2018

Non bene: benissimo, ha fatto Il Dubbio, a pubblicare "l'appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti italiani". Non bene: benissimo ha fatto Zanotelli ha concepirlo, scriverlo, diffonderlo. Ha ragione: occorre rompere il silenzio sull'Africa e su quello che in quel continente accade. "Rompere" nel senso che a questa "rottura" gli dà Leonardo Sciascia: "Rompere i compromessi e le compromissioni, i giochi delle parti, le mafie, gli intrallazzi, i silenzi, le omertà; rompere questa specie di patto tra le stupidità e la violenza che si viene manifestando; rompere l'equivalenza tra il potere, la scienza e la morte che sembra stia per stabilirsi nel mondo; rompere le uova nel paniere, se si vuole dirla con linguaggio ed immagine più quotidiana, prima che ci preparino la letale frittata". È davvero scoccata l'ora delle "rotture", davvero è giunto il tempo di "rompere"... LEGGI TUTTO

RESTIAMO UMANI

Costruiamo l'opposizione popolare al governo del Ministro dell'Interno Salvini.

In un clima di apparente consenso il Ministro dell'Interno Salvini, sempre più vero capo del governo, marcia a colpi di propaganda xenofoba: un giorno chiude i porti alla nave Aquarius carica di migranti, prende per il culo i migranti definendo il loro viaggio una "crociera", urla alla folla che "la pacchia è finita" per i migranti, per le ONG e organizzazioni che li accolgono, propone la schedatura dei rom , dicendo che "quelli italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere", prepara un piano di espulsioni di massa...

Accorato appello di Alex Zanotelli ai media italiani

Accorato appello del comboniano ai media italiani perché la gente conosca la situazione del Continente dal quale fuggono in massa i migranti

di MARIA TERESA PONTARA PEDERIVA     in  TRENTINO                       

Con la tradizionale schiettezza che l’ha sempre contraddistinto fin da quando, direttore di “Nigrizia”, denunciava il commercio delle armi e le troppe omissioni della politica nei confronti del mondo impoverito, padre Alex Zanotelli rivolge ora una pressante richiesta ai giornalisti italiani. È un appello accorato nei confronti dell’Africa quello che lancia il religioso trentino che dalla sua valle di Non era approdato missionario in Kenya in quel di Korogocho, una delle baraccopoli che circondano la capitale Nairobi... 

LA PELLE COLOR CIOCCOLATO

Il mondo era ancora giovane, allora, appena creato. E gli uomini non lo abitavano ancora. Ogni giorno Magbabaya, il dio della vita, guardava giù sulla terra dalla sua casa nel cielo. "Oh, come la terra appare solitaria!", esclamava il dio. "Così grande e così deserta!"...

 

FERMIAMO IL RAZZISMO DI STATO

  di Alex Zanotelli

L’onda nera del razzismo e della xenofobia che sta dilagando in Europa, dall’Ungheria all’Austria, dalla Polonia alla Slovenia travolge oggi anche il nostro paese...