Notizie

Dal 2014 oltre 10mila morti nel Mediterraneo

Migranti, Onu: "Dal 2014 oltre 10mila morti nel Mediterraneo". Ue: avanti con migration compact
Oggi presentazione a Strasburgo del piano dell'Unione per fronteggiare il problema attraverso una partnership con l'Africa. Il ministro degli Esteri libico: "La Libia è solo un paese di transito". Nuovo impegno dell'Europa per 8 miliardi nel periodo 2016-2020. Mogherini: "Soluzione di lungo termine". Timmermans: "Seguita idea di Renzi"...


La Repubblica, 07 giugno 2016


 

Lettera apostolica: Come una madre amorevole

Come una madre amorevole Lettera apostolica di Papa Francesco - lunedì 6 giugno 2016
________________________________________


 

 

Lettera apostolica in forma di «motu proprio» di Papa Francesco:


Come una madre amorevole la Chiesa ama tutti i suoi figli, ma cura e protegge con un affetto particolarissimo quelli più piccoli e indifesi: si tratta di un compito che Cristo stesso affida a tutta la Comunità cristiana nel suo insieme. Consapevole di ciò, la Chiesa dedica una cura vigilante alla protezione dei bambini e degli adulti vulnerabili...

 

La Cei contro il Viminale per gli 'hotspot galleggianti'

Galantino: "No ai centri sulle navi dobbiamo salvare i migranti e poi offrirgli un futuro" di PAOLO RODARI
La Cei contro il Viminale per gli "hotspot galleggianti".
La Repubblica 01 giugno 2016

 

Monsignor Nunzio Galantino, secondo l'Oim, sono state oltre mille le vittime dei naufragi nel Mediterraneo la scorsa settimana.Tre mesi dopo il viaggio di Papa Francesco a Lesbo le notizie sembrano essere sempre le stesse. Cosa dicono a tutti noi queste morti continue?...

Papa ai preti: Popolo non perdona attaccamento denaro

Papa Francesco ai preti: "Popolo non perdona attaccamento denaro"
Il Pontefice in tre basiliche romane per il Giubileo dei sacerdoti. Prima a San Giovanni in Laterano, poi a Santa Maria Maggiore e infine a San Paolo Fuori le Mura: "Non bastonate chi viene a confessarsi"


02 giugno 2016

Papa Francesco (agf) CITTA' DEL VATICANO - Un appello a guardare con occhi di misericordia alle persone che arrivano sui barconi e il monito ai preti ad evitare l'avidità: sono questi gli argomenti centrali del discorso di Papa Francesco nella terza tappa della giornata del Giubileo dei sacerdoti nella Basilica di San Paolo Fuori le mura, dopo quella in San Giovanni in Laterano e Santa Maria Maggiore. "Il nostro popolo perdona molti difetti ai preti, salvo quello di essere attaccati al denaro", ha detto Bergoglio. "E non è tanto per la ricchezza in sé, ma perché il denaro - ha spiegato il Papa - ci fa perdere la ricchezza della misericordia. Il nostro popolo riconosce 'a fiuto' quali peccati sono gravi per il pastore, quali uccidono il suo ministero perché lo fanno diventare un funzionario, o peggio un mercenario"...

 

Rendere felice l'essere umano ovunque

Intervista al Grand Imam di al-Azhar dopo l'incontro con Papa Francesco Area: Dal mondo
martedì 24 maggio 2016

 

Dopo l'udienza con Papa Francesco del 23 maggio 2016 in Vaticano, il Grand Imam di al-Azhar, il prof. Ahmad Al-Tayyib (una delle principali personalità dell'Islam sunnita), ha concesso ai media vaticani un'intervista esclusiva nella residenza dell'ambasciatore dell'Egitto presso la Santa Sede...
P. Jean-Pierre Yammine, Cyprien Viet, Maurizio Fontana

(articolo tratto da it.radiovaticana.va)

Il Papa al World humanitarian summit

Lasciamo che coloro che soffrono ci diano una lezione di umanità Messaggio del Papa al World humanitarian summit Area: Teologia ecultura
mercoledì 25 maggio 2016 |

 

Messaggio di Papa Francesco al segretario generale dell'O.N.U. in occasione del 1° World humanitarian summit (Istanbul, 23-24 maggio 2016)...

 

La lettera di Pannella al Papa

Caro Papa Francesco, ti scrivo dalla mia stanza all'ultimo piano - vicino al cielo - per dirti che in realtà ti stavo vicino a Lesbo quando abbracciavi la carne martoriata di quelle donne, di quei bambini, e di quegli uomini che nessuno vuole accogliere in Europa. Questo è il Vangelo che io amo e che voglio continuare a vivere accanto agli ultimi, quelli che tutti scartano...

MARCO PANNELLA, ULTIMO PROFETA DELL'ANTIPOLITICA

La morte, la vita, la fame, la sete, i liquidi, la pipì. Il corpo come arma di lotta. Odiato, negli anni Settanta, dalla destra, dai moderati, dai democristiani, dalla sinistra comunista. Torrenziale, logorroico, irrefrenabile. Tra digiuno e televisione, scandalo e politica-spettacolo, coraggio e narcisismo. Storia di un uomo che con le sue battaglie ha cambiato l'Italia più di tanti partiti
di Marco Damilano - L'Espresso, 19 maggio 2016

LETTERA APERTA AL PAPA

Alberto B.Simoni scrive a Papa Francesco che traccia l'identikit dei suoi preti nel Discorso alla Conferenza episcopale italiana

(Lunedì, 16 maggio 2016)


MONUMENTO AL "PARROCO IGNOTO"

Padre Francesco,
rivolgermi a te come "Padre" mi porta a ripensare ad una antifona che francescani e domenicani cantano quando si scambiano la visita nella feste dei loro rispettivi Fondatori: "Il serafico padre Francesco e il cherubico Padre Domenico sono loro, o Signore, che ci hanno insegnato la tua via,". Ed è in questa prospettiva di via evangelica al sevizio pastorale che ho letto e meditato le tue parole all'Assemblea generale dei Vescovi riguardo al "rinnovamento del clero"...

Unioni civili, Bagnasco

Unioni civili, Bagnasco: "Cei non sosterrà raccolta firme per referendum abrogativo"
Il presidente dei vescovi al termine dell'assemblea nazionale ribadisce: "I veri problemi del Paese sono occupazione, denatalità e gioco d'azzardo". E rimanda ai laici iniziative contro la Cirinnà...
di ANDREA GUALTIERI La Repubblica 19 maggio 2016

Cei: otto per mille

Cei, torna sopra al miliardo la quota di otto per mille. Ma aumentano le spese per i preti
Diffusi i dati per il 2016. Nella ripartizione cresce la quota destinata al clero, che dovrebbe invece essere stipendiato dalla gestione patrimoniale delle diocesi: è il sintomo che qualcosa a livello locale non funziona...
di ANDREA GUALTIERI La Repubblica, 19 maggio 2016