Notizie

I poveri parlano all'ONU

 di Raniero LaValle
Raniero La Valle Rocca, n°19/2015

Terra, casa, lavoro, il "minimo assoluto" che deve essere assicurato a tutti: questa è l'esigenza fondamentale che il papa è andato a piantare il 25 settembre scorso nel cuore dell'assemblea delle Nazioni Unite. Che il mondo, che le Nazioni si misurino su questo, che a ciò si rivolgano diritto, politica ed economia, ha invocato papa Francesco...

 

Rifugiati nel B&B di casa Santetti

 di Mariano Maugeri
Il Sole 24 ORE - 2 ottobre 2015

Nei nomi, alle volte, c'è tutto. A David Santetti e sua moglie Carla, una coppia di cinquantenni che vive a Lastra a Signa, un'alternanza di poggi e boschi a dieci chilometri dal centro antico di Firenze, la chiave per interpretare il mondo si è rivelata dopo un viaggio a Salvador de Bahia nel luglio 2013, letteralmente imbucati al seguito dei loro tre figli ventenni per la giornata mondiale della gioventù...

L'OSTIA AI DIVORZIATI...

Card. ROBERT SARAH:
"L'OSTIA AI DIVORZIATI TRADISCE IL VANGELO, LA CHIESA NON PUÒ RIBELLARSI A DIO"

Il cardinale è uno degli 11 porporati conservatori che hanno firmato il libro-sfida sul sinodo: "Le unioni omosessuali un regresso di civiltà"
La Repubblica 30 settembre 2015 - di PAOLO RODARI

 

 


CITTÀ DEL VATICANO. Da poco meno di un anno prefetto della Congregazione per il culto divino su nomina di Francesco, il cardinale africano Robert Sarah ha dato alle stampe, oltre al volume anticipato da Repubblica sui temi del Sinodo (al via il 4 ottobre) scritto assieme ad altri 10 cardinali, il libro "Dio o niente. Conversazioni sulla fede con Nicolas Diat" (Cantagalli). Il testo è stato interpretato come una presa di posizione contro il cambiamento che starebbe mettendo in campo Francesco e contro le correnti di cambiamento della dottrina e della pastorale matrimoniale che hanno nel cardinale Walter Kasper il loro esponente di spicco...

I vescovi di Piemonte e Valle d'Aosta richiamano all'accoglienza profughi


17 settembre 2015
I vescovi di Piemonte e Valle d'Aosta hanno firmato un documento in cui richiamano l'attenzione sull'importanza dell'accoglienza dei profughi. Lo riportiamo per intero qui di seguito:
All'Angelus di domenica 6 settembre abbiamo ascoltato il nuovo appello di Papa Francesco, che ci sollecita ad aprire le porte del nostro cuore e delle nostre case a persone in fuga dai loro paesi devastati dalla guerra e dalla povertà...

La famiglia è in pericolo

"La famiglia è in pericolo": il manifesto dei cardinali consevatori per il sinodo
di PAOLO RODARI

La Repubblica - 27 settembre 2015

 

 

CITTÀ DEL VATICANO. Alla "fase di disfacimento che non ha eguali nella storia" nella quale sono entrati nel mondo occidentale "il concetto di matrimonio come anche l'istituzione della famiglia", undici cardinali rispondono con un libro, le cui bozze sono state lette da Repubblica , appositamente scritto in vista dell'imminente Sinodo. "Matrimonio e famiglia...

Papa Francesco a Philadelphia

Papa Francesco a Philadelphia: "La famiglia è il nostro futuro"
Terza e ultima tappa dello storico viaggio del Pontefice a Cuba e in Usa

Papa Francesco termina oggi il suo storico viaggio a Cuba e negli Usa, con la giornata che conclude l'Incontro mondiale delle famiglie a Philadelphia. Una grande ovazione delle migliaia di persone presenti ha accolto l'arrivo del Santo Padre in "papamobile" aperta nell'area del Benjamin Franklin Parkway, dove il Pontefice ha partecipato alla festa delle famiglie e alla veglia di preghiera dell'Incontro mondiale 2015.
Difendere la famiglia "Difendiamo la famiglia perché li' si crea il nostro futuro...

Senza differenze che dialogo è?

La Stampa, 23 Settembre 2015 di ENZO BIANCHI
"Avere il gusto dell'altro". Così Michel de Certeau, definiva il primo, il fondamentale passo di un cammino di umanizzazione, dove "l'altro è colui senza il quale vivere non è più vivere". L'umanizzazione si gioca infatti nel rapporto tra l'io, il noi e gli altri, anche se troppo spesso ricorriamo sbrigativamente alle categorie di "noi" e "gli altri" per contrapporle, sperando così di essere agevolati nell'affrontare problemi, risolvere situazioni intricate, giustificare atteggiamenti e incomprensioni...

Papa Francesco: 'Riformare l'Onu'.

 L'appello:casa, lavoro, terra per tutti. Bagno di folla a Central Park
Il Papa in visita all'Onu, colloquio privato con Ban Ki-Moon, poi discorso all'Assemblea generale: "Occore riformare le Nazioni Unite, ampliare la partecipazione". Incontro con i familiari delle vittime dell'11 settembre a Ground Zero, visita a una scuola di Harlem e infine la messa a Central Park.
New York, 25 settembre 2015 - Giornata intensissima per Papa Francesco in visita negli Usa.
Prima il Palazzo di Vetro e lo storico discorso alle Nazioni Unite, poi il passaggio al memoriale di Ground Zero per ricordare le vittime dell'11 settembre, poi ancora la visita a una scuola di Harlem, dove ai bimbi ha raccontato il sogno di Martin Luther King. Infine il bagno di folla da 80mila persone alla messa a Central Park...

Papa Francesco negli USA


Bergoglio: "Io comunista o antipapa? Se necessario recito il Credo..." dal nostro inviato MARCO ANSALDO 23 settembre 2015

 


VISITA NEGLI STATI UNITI IL PAPA AL CONGRESSO USA: ABOLIRE LA PENA DI MORTE E FERMARE COMMERCIO DI ARMI.

Papa Francesco al Congresso Usa: 'Abolire la pena di morte'. Obama 'colpito' ma no cambiamenti
Il Pontefice accolto in Aula da una vera e propria standing ovation

Il 'Sogno Americano' di Bergoglio

«God Bless America». Il "Sogno Americano" di Bergoglio

Volevano cucirgli addosso il vestitino stretto del Papa "antiyankee". Il Vescovo di Roma, con il discorso al Congresso, parla da «figlio di questo grande Continente» e tocca l'anima della Nazione statunitense. Personificata in quattro testimonial del popolo a stelle e strisce: il Presidente Lincoln, il monaco Thomas Merton, Martin Luther King e la pacifista cattolica Dorothy Day
Gianni Valente

Il sogno di Martini e la Chiesa di papa Francesco

Famiglia Cristiana - 31 agosto 2015


Il cardinale sognava una Chiesa più povera e più libera, che va incontro alle persone senza giudicarle. Ora il nuovo corso di Francesco va nella direzione da lui sognata.
Non so se il sogno del cardinale Martini si sia avverato. Di certo, se fosse vivo oggi non gli dispiacerebbe la nuova Chiesa di papa Francesco, un gesuita come lui ed entrambi candidati nel Conclave del 2005 per la successione a Giovanni Paolo II...

La speranza viene dal basso di Alex Zanotelli

Nigrizia - 31 agosto 2015

In vista del Vertice sul clima di Parigi (Cop 21), che si terrà dal 30 novembre all'11 di dicembre, è necessario che la società civile italiana dia vita a un Forum capace di farsi sentire da chi deve decidere su come ridurre le emissioni e far fronte al riscaldamento globale di origine antropica.
La tanto attesa enciclica di papa Francesco sull'ambiente Laudato si' ha messo fine ai dubbi di tanti sulla grave crisi ecologica. Scrive il Papa: «Le previsioni catastrofiche ormai non si possono più guardare con disprezzo e ironia Potremmo lasciare alle prossime generazioni troppe macerie, deserti e sporcizie. Il ritmo di consumo, di spreco e di alterazione dell'ambiente ha superato la possibilità del pianeta, in maniera tale che lo stile di vita attuale, essendo insostenibile, può sfociare solamente in catastrofi, come di fatto sta già avvenendo periodicamente in diverse regioni». È una chiara presa di posizione sulla gravità dell'attuale situazione del pianeta, un documento forte...